Il fringuello e la cincia

Il fringuello e la cincia

L’idea di questa rubrica parte dal mitico programma di Enrico Ruggeri su Radio24: il falco e il gabbiano. Noi siamo meno solenni. Ci piace l’idea di raccogliere qui suggestioni di “personaggi” incontrati in camper. Non sono certo celebrità e nemmeno personaggi famosi, ma viaggiatori come noi che hanno in qualche modo solleticato la nostra curiosità. Così abbiamo deciso di parlarne, alla ricerca di “archetipi” da raccontare. Nessuno si senta citato e nessuno si senta escluso!

Oggi ti voglio raccontare cosa si è inventato un amico: praticamente ... un tubo!

Ultimi due giorni di vacanza e già l'ombra del rientro e del lavoro si insinua nei miei pensieri.

Cammino nella via principale del paesino in cui mi trovo in vacanza.
In effetti chiamarla via principale è quasi eccessivo considerando che è l'unica via del paese.

Per chi come noi, oltre che camperista è anche appassionato di fuoristrada, già dal titolo si viene presi da dubbio amletico. Ma cosa o chi è mai Priscilla?

La prima volta eravamo ad Amsterdam, sul tavolo avevamo un oggetto che incuriosiva tutti, un oggetto inconsueto che però attraeva ed aveva una forte capacità di inclusione. di cosa si tratta?

I personaggi di cui vi voglio parlare oggi sono i protagonisti del film del 2006 "Vita da Camper": la famiglia Munro.

La storia che voglio raccontarvi oggi è quella di una canzone di Jovanotti, Jova per il suo grande pubblico. E’ una canzone poco conosciuta. Un ‘atmosfera gitana. Chitarra e fiati sovrani. Ascoltatela:

Ci siamo guardati Ella & John in una calda serata estiva di pioggia a catinelle, prima di partire per le vacanze. Lungi da me fare un’ennesima critica cinematografica, la rete ne è piena, eccovi un'altra coppia di camperisti memorabili

Decidiamo di passare qualche giorno in completo relax in un bel campeggio vicino al mare in normandia, ci posizioniamo nella piazzola assegnata, livellamento con i cunei, attacco corrente, tutto a posto come al soilito. Casca l'occhio sulla piazzola di fronte e rimaniamo stupiti...

Andrea, un mese di vita, ed è già camperista. Sì, avete letto bene, 1 mese di vita, in giro per l'Italia con mamma e papà, con il suo primo camper, preso a noleggio per una avventura in questa estate 2020.

Ma fino a quando saremo in grado di andare in Camper? Fino a che avremo la forza di sognarlo…
Vi racconto di una delle coppie più belle che abbia incontrato

 

La coppia che ha vinto il premio nel primo week-end di agosto 2020 sono due arzilli ultrasettantenni con furgone camperizzato, rigorosamente autocostruito.